1 mag, 2022

Il 1° maggio non ferma gli appassionati.  Priorità per la sostenibilità ambientale

Un secondo giorno di grande affluenza per EOS SHOW a Veronafiere. La festività del 1° maggio non ha per nulla scoraggiato gli appassionati che hanno affollato i padiglioni fieristici, ma anche le vasche, per sperimentare tecniche di lancio, canne e mulinelli, sia il campo di Tiro a volo di Zevio, a 20 minuti di navetta, per provare a fuoco le armi presentate in fiera. La giornata ha visto molto impegnata Assoarmieri, l’associazione aderente a Confcommercio dei commercianti di armi e munizioni: di concerto con l’organizzazione di EOS ha premiato i prodotti scelti dal voto popolare per le varie categorie merceologiche del settore e ha tenuto l’assemblea annuale e il convegno sui temi del percorso di transizione digitale per le armerie e dell’approccio omnicanale nelle vendite.
I prodotti esposti calamitano l’interesse dei visitatori, più di ogni cosa, ma EOS ha saputo offrire anche oggi iniziative di alto spessore nelle sale convegni. La priorità è l’ambiente. Filippo Gavazzoni, assessore con delega alle politiche del turismo e alla tutela del Lago di Garda di Peschiera del Garda (VR), vicepresidente della Comunità del Garda, ha raccontato con passione, da ricercatore, politico e pescatore il “suo” lago e i problemi che l’affliggono. «Il Garda è una riserva idropotabile preziosa con la migliore qualità dell’acqua in Italia», tuttavia l’antropizzazione, il turismo, l’inquinamento, le specie aliene minacciano seriamente il suo ecosistema. Ne fa le spese anche la grande Biodiversità del lago di Garda, cosa che naturalmente mette a rischio anche la pesca professionale e sportiva. Nel 2019 è stato stipulato il Contratto di lago che si pone come obiettivi lo studio sul valore della biomassa, un maggiore controllo sulla pesca di frodo e, soprattutto, una visione generale del sistema biologico gardesano. Il dialogo tra tutti gli attori, comprese le associazioni dei pescatori, permetterà di arrivare a una razionalizzazione anche della pesca sportiva e alla riqualificazione del pescato gardesano. I pescatori, ma anche i cacciatori, sono i migliori promotori del miglioramento ambientale.
È quanto si propone anche Fondazione UNA con l’iniziativa Paladini del Territorio: un insieme di azioni di pulizia e recupero ambientale in zone colpite dall’inquinamento, di cui saranno protagonisti i cacciatori di tutte le associazioni venatorie insieme alle popolazioni locali, nella settimana della giornata mondiale della Biodiversità, celebrata dall’ONU ogni anno il 22 maggio. A EOS SHOW Fondazione UNA ha premiato le due migliori tesi di laurea dedicate allo studio e all’approfondimento di temi inerenti la tutela e conservazione del patrimonio naturale e della Biodiversità per favorire la convergenza di interessi per una sostenibilità equilibrata dell’ambiente. I vincitori sono Daniela Cugliari e Aron De Cesero.
L’attenzione a questi temi è altissima per il settore. Beretta nel 2021 è stata la prima azienda del settore a elaborare il bilancio di sostenibilità che è l’integrazione volontaria delle preoccupazioni sociali ed ecologiche delle imprese nelle loro operazioni commerciali e nei loro rapporti. Baschieri & Pellagri e Fiocchi hanno presentato in EOS la nuova Green Core, finora unica borra completamente biodegradabile per il caricamento delle cartucce a pallini. Benché il piombo delle munizioni sia appena il 2% di quello utilizzato, la proposta UE di bando del piombo dalle munizioni a pallini non soltanto nelle zone umide, spinge le aziende italiane produttrici di munizioni alla ricerca di materiali alternativi e di soluzioni tecnologiche praticabili per consentire il proseguimento dell’attività senza troppi patemi a cacciatori e tiratori.
Ancora celebri personaggi del tiro in fiera. Il vincitore di 4 medaglie olimpiche individuali, 10 titoli mondiali e 12 titoli europei, Giovanni Pellielo ha partecipato alla presentazione di una versione unica e modernissima del nuovo sovrapposto Beretta Sl2.
La stessa Beretta ha riunito il suo team di tiro IPSC, costituito da tiratori di tutto il mondo: Manuele Avoledo, Edoardo Buticchi, Eduardo De Cobos, Gonzalo de la Carnacion, Yuraima Diaz, Cristian Giacomini, Juan Guerrero, Alfonso Jorge Gutierrez, Manuel Masserdotti, Gianluca Mulazzani, Stefano Rossieto, Marco Sartor, Samuel Ščepko, Valentino Tosi, Giulia Venturato, Roberto Vezzoli.
Domani ultimo giorno di EOS SHOW, ma ancora tante occasioni di incontro e approfondimento.

MAR_0919

Fiocchi Green core

Garda sx Filippo Gavazzoni Germano Bana

Premiazione Assoarmieri award OK

Team Beretta IPSC

Tesi di laurea

 

Invia il tuo commento

Altri Articoli

Fiocchi munizioni

Fiocchi è un'azienda leader a livello mondiale nel settore delle munizioni di piccolo calibro e dispone di una gamma di ...

Scopri di più